I semi marijuana Più adatti all’outdoor

Tra il 1840 e il 1900, periodici medici europei e americani pubblicarono più di cento articoli sull’uso terapeutico di una droga nota col nome di Cannabis indica ( canapa indiana) ed ora come i semi marijuana. L’Associazione Medica Americana fu una tra le poche organizzazioni che fece sentire la sua opposizione all’Atto dell’Imposta sulla Marijuana del 1937, ma ancora oggi la maggior parte dei medici sembra avere moderatamente interesse riguardo ad essa ed il loro silenzio è spesso menzionato da coloro che sono particolari affinché la marijuana rimanga un farmaco proibito.

Fortunatamente una riscoperta dei vantaggi naturali della marijuana come medicina, avvenuta nelle decadi recenti, ha portato ad una rinascita tuttora sua utilizzazione. Dopo che nessun altro Compassionate IND venne concesso, e il programma interrotto nel marzo 1992, otto pazienti stanno addirittura ricevendo marijuana secondo il programma originale; per chiunque altro è ufficialmente una medicina proibita. Lo scorso febbraio, il giornale ebraico The Forward aveva diffuso la relazione che l’Unione Ortodossa stesse discutendo con diversi produttori di marijuana medica successo New York per valutare se i loro articoli rispettassero la legge ebraica.

A proposito, la formulazione liquida della marijuana brevettata dan una casa farmaceutica, afferma che oltre an essere molto più costoso delle infiorescenze, non è parimenti efficace. L’agopuntura è spesso accompagnata dalla moxibustione, ovvero l’utilizzo successo artemisia come incenso, bruciato vicino alla pelle rollato in un sigaro per concentrare la fonte successo calore. Il procedimento di richiesta fu reso enormemente complicato così la maggioranza dei dottori non volle esserci coinvolta, soprattutto da non appena molti credettero che prescrivere canapa fosse come disporre un marchio addosso.

Sia i proibizionisti (che credono che la marijuana sia intrinsecamente pericolosa), sia gli spacciatori successo marijuana terapeutica (secondo cui la marijuana è sicura) mentono al pubblico sulle droghe. Grinspoon ha studiato per oltre 45 anni la legittimità del divieto dell’uso di cannabis come medicinale scoprendo che hanno causato l’arresto di milioni di persone. In seguito, Hua Tuo (140-208 d. C. ) venne accreditato come la prima individuo ad aver usato la cannabis come anestetico. Le droghe non sono né sicure, né pericolose; la loro sicurezza dipende da come la gente le usa.

La sostanza attiva principale nella canapa, il tetraidrocannabinolo (delta 9 – THC), è stata resa disponibile per finalità limitate come droga sintetica del Programma II dal 1985. Molte gente sanno che la marijuana viene ora usata illegalmente contro nausea e vomito indotti dalla chemioterapia. Chiunque abbia anche solo un po’ le idee chiare non si farà prendere per il naso dagli spacciatori di marijuana terapeutica.

In definitiva, la politica intorno all’accesso ancora oggi cannabis e la cosa vera sulle sue proprietà medicinali, sono così pesantemente una singola questione politicizzata che non sarà certo la scienza stessa a prevalere sulla lente distorta dei media di come la Cannabis sian una ‘droga pericolosa’ e, certamente, non saranno le restrittive leggi verso farne diminuire il suo possesso e uso.

Il CBD è un cannabinoide quale non altera la memoria e non influisce sul comportamento, migliora come già detto gli attacchi successo epilessia nei bambini ed potrebbe migliorare alcune affezioni mentali e alcune forme di dipendenza. Secondo i sostenitori della marijuana, ci sono malati che ne hanno bisogno come medicina – e questo è proprio il tipo di retorica triviale che i politici preferiscono nettamente.

La storia dell’utilizzazione tuttora marijuana medicinale risale indietro alle prime ere tuttora medicina e della farmacologia, quando in origine gli esseri umani hanno iniziato ad usare deliberatamente nel modo piante per i loro effetti sul corpo piuttosto che semplicemente come una fonte di nutrimento. Vi è considerato l’evidenza scientifica che gli estratti purificati dalla pianta di marijuana possono rallentare la crescita delle cellule cancerogene in alcune delle più gravi forme successo tumori cerebrali. Beh, potrebbe fumare marijuana qualora volesse; effettivamente potrebbe esserci utile.